News

Arriva il Red Star

E si torna al Lido. Speriamo che l’aria di casa faccia bene ai nostri, che nelle prime due uscite non hanno raccolto punti. Due sconfitte giunte al termine di prestazioni in fondo non poi così terribili, ma entrambi contraddistinte da imperizia sotto porta e errori di inesperienza. Lo ha detto Mister Tirapelle, all’indomani della battuta d’arresto di Seefeld: va bene la giovinezza, va bene che c’è bisogno di tempo, ma bisogna pure darsi da fare per colmare il gap che ci separa in termini di malizia. Non ci sono alibi da far valere, soprattutto quando le giornate passano e i punti faticano ad arrivare. E allora ecco che l’impegno contro il Red Star arriva a fagiolo, perché la neopromossa è squadra tosta che ci darà filo da torcere. È un bel banco di prova per i nostri ragazzi, che dovranno dimostrare di avere capito la lezione arrivata sabato scorso, quando la mancanza di cinismo è stata pagata a caro prezzo.