Partite

FC Stade Nyonnais - FC Locarno 2:1

Stade Nyonnais-Locarno 2-1 (1-0)
Reti: 15’ Piccot 1-0, 86’ Fargues 2-0, 88’ Becchio (rigore) 2-1.
Nyon: Mutombo; Dia Mbaye, Tavares; Cazzaniga, Piccot; Maric, Denis Bega, Ramadani (68’Bajraktari), Fargues; Gormond, Alfred (86’ Schwindt).
Locarno: Buono; Flena, Perazzo, Quadri, Regazzi; Nimeley, Maggetti, Becchio, Bilinovac (46’ Stojanov); Zivko (46’ Cetrangolo); Eschmann.
Arbitro: Michael Brunner
Note: cielo sereno, terreno in buone condizioni. Spettatori presenti 230. Ammoniti: 25’ Maggetti, 72’ Perazzo e Alfred, 85’ Maric e 87’Regazzi. Al 41’ traversa di Alfred, Al 66’ palo dello stesso giocatore.

Il Locarno non ne vuole sapere di ingranare. Anche nella trasferta di Nyon, la prima della stagione, i ragazzi di Paul Schoenwetter sono usciti battuti. Come nelle precedenti occasioni, anche questa volta I ticinesi hanno fatto gioco almeno pari ai loro avversari, ma hanno pagato a duro prezzo la loro sterilità offensiva. Questa volta però a metterci lo zampino ci ha pensato anche il direttore di gara, che ha annullato una rete messa a segno al 13’ da Becchio per un presunto fallo su Piccot. Lo stesso giocatore di casa ha poi aperto le marcature solo qualche istante dopo grazie ad un bell’assist venuto dai piedi dell’ottimo Fargues. Punti nell’orgoglio i ticinesi hanno provato a raddrizzare il risultato, ma sono stati i vodesi ad andare vicini al raddoppio con il pericoloso Alfred, il cui ha colpito il palo poco dopo il 40’. La ripresa inizia con il Locarno che parte lancia in resta per riportare nei giusti binari dell’incontro, costringendo i romandi ad una difesa spesso affannosa ma mai caotica. Passata la buriana e in un momento di stallo dell’incontro, al 66’ giunge il secondo legno di Alfred, che colpisce il palo a Buono battuto. Quell’episodio infonde coraggio al Nyon, che all’87’ sembra sigillare la vittoria con il raddoppio ottenuto da Fargues, contestato dai ticinesi per una carica irregolare sul proprio estremo difensore, a cui però fa seguito poco dopo la prima rete stagionale del Locarno. Tocco di mano in area di Cazzaniga e trasformazione sicura di Becchio,c he su rigore mette a segno la prima rete stagionale dei bianchi. Nel convulso finale i ticinesi non riescono più a segnare e così si materializza la terza sconfitta consecutiva di questo abbrivio di stagione. I prossimi impegni vedranno il Locarno affrontare l’Audax Friul a Neuchatel nel primo turno di Coppa Svizzera domenica prossima, prima di ospitare mercoledì 27 agosto il San Gallo II al Lido.